mercoledì 26 agosto 2009

Un pennello molto particolare


Il suo nome è tutto un programma! Questo stravagante artista, che all'anagrafe risponde al nome di Tim Patch ed ha 54 anni suonati, si fa' chiamare Pricasso (in onore del celebre pittore) e, a modo suo, è un mago del "pennello".

La cosa strana è che per dipingere le sue tele non usa proprio il più classico dei pennelli ma usa il suo corpo... una parte in particolare. Guardiamo insieme quale!

Auguro a tutti Voi una buona visione, buon divertimento e buona giornata! ;)




1 commento:

GIANCLI ha detto...

I pennelli si cambiano: spennacchiato uno, se ne compra un altro.Ma il cazzo? Uno ne hai e ti deve bastare tutta la vita.Come la mettiamo con l'usura e lo sfrigolìo delle tele?