mercoledì 29 luglio 2009

Ricky Berens


La 13a edizione dei Campionati Mondiali di Nuoto "Fina World Championship 2009", che si sta svolgendo in questi giorni a Roma, oltre a regalarci qualche soddisfazione grazie alle medaglie vinte dalle nostre bravissime atlete, ci ha regalato anche qualche gustoso "fuori programma".

Ne è stato protagonista, come avete potuto vedere dalle foto, il nuotatore americano Ricky Berens, nato il 21 aprile 1988 a Charlotte (North Carolina, Stati Uniti), alto 1,88 mt. per 88 Kg. di peso quando, mentre si stava per tuffare in piscina, gli si è aperta la ultra-aderentissima tuta mettendo in mostra una parte del suo corpo che generelmente dovrebbe rimanere nascosta.

Queste tute nere che coprono tutto il corpo degli atleti non mi sono mai piaciute ma, magari, si potrebbe lanciare una nuova moda e proporne un modello con la scollatura bassa come questa. Voi che cosa ne pensate? ;)


3 commenti:

loran ha detto...

Bello veramente bello e il costume che si è rotto è stato un dono del cielo.

Lavega ha detto...

quindi tu dici, dopo i bimbominchia con le mutande (la marca delle mutande) ben in vista, passiamo all'estremo opposto eliminandole completamente?
no grazie, nella stragrande maggioranza dei casi non sarebbe una bella vista... =s

GIANCLI ha detto...

L'attacco a pelo biondo del sentiero delle delizie,in Ricky Berens, lascia senza fiato. Questi costumoni da squalo sanne sempre molto bene dove rompersi.Tornare ai mini-Speedo? Non direi.Godiamoceli in tuta ancora un pò.