mercoledì 7 maggio 2008

Guarda quanto Bolle!


Roberto Bolle è nato a Casale Monferrato (Alessandria, Italia) il 26 marzo 1975, è alto 1,87 mt. e pesa 70 Kg.

E' entrato giovanissimo, a 12 anni, nella Scuola di Ballo del Teatro "La Scala" di Milano e, grazie al suo talento viene subito notato da Rudolf Nureyev che lo sceglie per interpretare il ruolo di Tadzio nel balletto ispirato a "La morte a Venezia".

Nel 1996 diventa primo ballerino del Teatro "La Scala", nel 1999 viene nominato Ambasciatore di Buona Volontà per l'UNICEF, nel 2004 danza dinanzi a Papa Giovanni Paolo II in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù e nel 2006 è protagonista della Cerimonia di Apertura delle Olimpiadi Invernali di Torino.

Nella sua carriera ha danzato nei più prestigiosi teatri del mondo con le più famose star della danza internazionale, ha vinto una serie innumerevole di premi, e in più è un bellissimo ragazzo. Potevo evitare di citarlo nel mio blog?


4 commenti:

Antonio ha detto...

Io lo preferisco meglio in foto, perchè, non so se sono i miei occhi o il troppo studio che accieca le mie facoltà di discernimento, ma se avete notato nel video...ha praticamente tutti i denti irregolari e che fanno perdere punti alla sua bellezza estetica e fisica

Per cui consiglio vivamente una seduta dal dentista per limare per bene i denti, soprattutto quelli dell'arcata superiore perchè ci sta un dente che è peggio di quello di dracula!

Oggi mi sento iper critico, sarà che sto sui libri dalle 6.30 di questa mattina, o forse studiare troppa legge mi rende critico nei confronti di qualsiasi cosa che passa al vaglio dei miei occhi? Mah......

a stasera cuccilotto miooooo :-D

loran ha detto...

Io Bolle lo preferisco sia in foto che dal vivo anche se in effetti le uniche cose che stonano dal vivo sono i denti e la voce eccessivamente stridula, ma daltronde non si può volere tutto: bello, bravo, con i denti perfetti e pure con una voce sensuale, sarebbe troppo.

Scorpioitalia ha detto...

Nella vita bisogna anche sapersi accontentare qualche volta... In questo caso credo che si potrebbe anche chiudere un occhio, non credete?

Un saluto a tutti e due, Antonio e Loran, voi che siete i miei più assidui commentatori!

Ma tutti gli altri che visitano il mio blog non hanno niente da scrivere? O sono tutti timidi? Mah!
:D

GIANCLI ha detto...

ROBERTO BOLLE bolle per BOLLE MASSIMILIANO? Non direi proprio.Forse li accomuna la passione del Sushi e del pesce crudo. Ma due belli così di norma mettono casa con due brutti... Ecco,appunto. Con l'uno o con l'altro,ci sto eccome!